Questo sito web utilizza i cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti, per utilizzare funzionalità dei social media e analizzare il nostro traffico.
Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con partner che si occupano di analisi dei dati i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei servizi online.
Ulteriori informazioni in cookie policy



Storia antica e moderna di Jesolo


Jesolo lido di oggi

La storia di Jesolo

Jesolo antica

Equilio, così si chiamava anticamente la città di Jesolo, era un piccolo villagio dove si praticava l'allevamento equino (da cui la ragione del nome). Nel 667 il re Longomabrdo Grimoldo ordinò la distruzione di Oderzo ed i suoi abitanti trovarono rifugio proprio ad Equilio che si sviluppò cambiando aspetto e nome.
Nei primi anni del IX la diffusione della malaria ed il ritirarsi della laguna veneta, portarono alla decadenza del regono Longobardo, esponendo la città a invasioni e saccheggi da parte dei Franchi.
Nel 1466 la diocesi entrò a far parte del Patriarcato di Venezia, unendo il suo destino a quello della Serenissima.



Jesolo lido di oggi

Jesolo moderna

La nuova storia di Jesolo inizia però alla fine dell'Ottocento, quando all'altezza di Piazza Marconi viene inaugurato il primo stabilimento balneare.
È l’inizio dell’epopea turistica.
Estate dopo estate la città è cresciuta nei numeri, sia a livello residenziale che turistico, diventando oggi uno dei luoghi di riferimento del turismo balneare italiano e internazionale, non solo come spiaggia per famiglie ma anche meta del divertimento grazie a suoi eventi di carattere internazionale.

© 2023 Immagine-web All rights reserved P.IVA 02457540264 - info@holidaygest.it - General conditions - Privacy policy - Cookie Policy